Sports Consulting  | news | Metiservice, marketing, in store promotion, distribuzione gadget, comunicazione, pubblicità, consulenza sportiva, organizzazione eventi, congressi, meeting, manifestazioni sportive, animazione turistica, hostess, promoter, traduzioni ed interpretariato , eventi treviso, manifestazioni sportive, ricerca sponsorizzazioni, service
 
News & Events

Mistery Client
Il difficile periodo congiunturale e le poche ...

Distretto dello Sport a Treviso
Il nuovo restyling ci vede impegnati in un grande ...

Il turismo sportivo
Nonostante il difficile periodo congiunturale che l'Eu ...
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre costantemente aggiornato sulle nostre iniziative promozionali!


I nostri partners
Social Network
12.08.2010 Luoghi ed eventi a Venezia

 

La mostra del Cinema di Venezia che si terrà dall'1 all'11 settembre sarà ricca di pellicole interessanti sia in concorso che fuori gara. Il direttore Marco Mueller ha scelto l'artista Quentin Tarantino come presidente della giuria ufficiale che assisterà alla proiezione dei film che comincerà con "Black Swan" e terminerà con "The Tempest". I vari titoli saranno suddivisi in diverse sezioni, da "Venezia 67" a "La situazione comica".

Per le premiazioni il giudizio spetterà alla "Giuria Internazionale Venezia 67" oltre al Premio Opera Prima e la sezione "Orizzonti" presieduta dalla regista iraniana Shirin Neshat.   

 

Quest'anno il "made in Italy" sarà rappresentato da ben 41 pellicole e dal ritorno dopo 5 anni di assenza dalla laguna di Bellocchio con il film "Sorelle mai". Non mancheranno inoltre pellicole nord e sud americane insieme a un ricco menu di film spagnoli.

Molti quindi gli ospiti e partecipanti che si vedranno sfilare nella famosa passerella.

 

Ma la Biennale, organizzatrice di tutte queste manifestazioni, non è solo Festival del Cinema. Dal 29 agosto al 21 novembre ci sarà infatti la  12° edizione della Biennale di Architettura. "People meet Architecture" questo il titolo di un'edizione speciale, perche per la prima volta sarà una donna a dirigerla, Kazuyo Sejima.

La musica sarà invece protagonista di "Don Giovanni e l'uom di sasso", titolo scelto per il 54° Festival Internazionale di musica contemporanea.

 

Biennale significa però anche nuovi spazi e luoghi rivisitati, come la riapertura al pubblico dopo 10 anni della Biblioteca restaurata dell'Archivio storico delle Arti contemporanee. Questo insieme con la Sala delle Colonne a Cà Giustinian sarà luogo di appoggio e contatto continuo  con gli eventi della Biennale.