Sports Consulting  | news | Metiservice, marketing, in store promotion, distribuzione gadget, comunicazione, pubblicità, consulenza sportiva, organizzazione eventi, congressi, meeting, manifestazioni sportive, animazione turistica, hostess, promoter, traduzioni ed interpretariato , eventi treviso, manifestazioni sportive, ricerca sponsorizzazioni, service
 
News & Events

Mistery Client
Il difficile periodo congiunturale e le poche ...

Distretto dello Sport a Treviso
Il nuovo restyling ci vede impegnati in un grande ...

Il turismo sportivo
Nonostante il difficile periodo congiunturale che l'Eu ...
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre costantemente aggiornato sulle nostre iniziative promozionali!


I nostri partners
Social Network
24.03.2010 Focus organizzato dalla "Camera di Commercio"

 

Un paio di settimane fa sono stato invitato in qualità di rappresentante legale di Metiservice Srl, a partecipare ad un focus sul tema: ricerca su cambiamenti nell'economia trevigiana e sulle nuove frontiere di sviluppo oltre la crisi, che si è svolto presso la Camera di Commercio di Treviso. Il focus è stato condotto da rettori e docenti universitari del Cà Foscari di Venezia e dell'Ateneo padovano.

 

Sul tavolo ovale presiedevano altri 11 invitati, come Texa, Sogea, Db group, Trevi, Hangar Group, il presidente di Terziario Innovativo di Unindustria Treviso, il presidente di Treviso Tecnologie ed il referente per la Camera di Commercio di Treviso.

 

Il tema di approfondimento riguardava lo sviluppo di servizi ad elevata intensità di conoscenza, identificati con l'acronimo "Kibs" (knowledgeintensive business service). Nello specifico si è chiesto a tutti i partecipanti di analizzare aspetti come le logiche di crescita, il capitale umano, il sistema di relazioni sviluppate, i processi di produzione della conoscenza, policy makers.

 

I lavori si sono aperti con la presentazione delle statistiche riguardanti il difficile periodo congiunturale che sta attraversando la provincia di Treviso. Due i dati che mi hanno colpito: il terziario avanza e l'industria muore; tra le start up sono pochissime quelle che superano il primo anno.

Per quanto riguarda le start-up le motivazioni si debbono ricercare nella mancata pianificazione, nell'assenza di un business plan, nei costi di avviamento/gestione superiori alle aspettative, nelle perdite di tempo eccessive per ricerca locali, adeguamenti, allacciamenti, negli anticipi di importanti capitali per spese di allestimento, infrastrutture, impianti, contratti di assistenza e manutenzione, personale dipendente di segreteria e reception.

 

Inizialmente ero incuriosito del perché, tra tanti illustri imprenditori del nord-est, mi avessero invitato. Con l'evolversi del focus gli interlocutori a giro tavola chiesero: "ma con i servizi da Voi offerti, in che modo contribuite all'economia locale?"

Grazie a questa domanda ho capitalizzato quanto importanti sono i nostri servizi di back-office e front-office in outsourcing. Chi sceglie i nostri servizi di ufficio pronto e di segretaria online è subito operativo; non ha investimenti; non ha tanti fornitori; ha una sede di prestigio; non ha da ricercare, da formare e da gestire dipendenti; paga solo i servizi che utilizza e solo quando li utilizza; non ha problemi di tempo: pensiamo a tutto noi!

 

Sergio Giarrizzo